busta legomasterbuilder

Lego apre la caccia al primo Master Builder d’Italia

By Francesca, 27/02/2019

Si aprono oggi, 27 febbraio, le iscrizioni all’iniziativa promossa dal gruppo Lego che premierà la fantasia di chi, da sempre, ama lasciare libero sfogo alla propria fantasia assemblando i mattoncini liberamente. Annunciata dallo slogan “Ogni mattoncino ha un desiderio… costruiscilo!” il concorso, riservato ai bambini ed ai ragazzi dai 5 ai 16 anni di età, è il primo di questo genere nel nostro paese ed ha, per premio, la possibilità di recarsi presso la Lego House a Billund.
Iscriversi è molto semplice, è sufficiente visitare il sito www.legomasterbuilder,it e registrare il proprio bambino in una delle tre categorie, suddivise per fascia di età, e ritirare gratuitamente, a fronte della presentazione della ricevuta della registrazione, presso uno degli store convenzionati il kit di partecipazione contenuto in una busta gialla e che consta, oltre alle regole della competizione, in un mattoncino speciale che deve essere utilizzato nella realizzazione della costruzione che si intende presentare al concorso.
I giovani costruttori potranno cimentarsi con uno dei tre temi previsti dalla competizione: “Una nuova casa per Emmet, l’eroe di The LEGO Movie 2” nei cinema in questi giorni, “Il lavoro che vuoi fare da grande”, “Il veicolo dei tuoi sogni”. La presenza del mattoncino speciale all’interno della costruzione creata dal candidato sarà obbligatoria e necessaria per la partecipazione alla selezione. Le costruzioni non riportanti il mattoncino speciale (o dove non sia individuabile dal video o dalla foto caricata) verranno escluse dalla selezione.
Nel periodo dal 1° al 30 aprile tutte le creazioni dovranno essere caricate sul sito web dedicato www.legomasterbuilder.it in versione foto o video.
Un team di esperti Lego valuterà le opere e sceglierà i migliori costruttori, suddivisi per categoria, invitandoli a partecipare ad uno dei sette eventi previsti in tutta Italia: Milano, Verona, Ancona, Roma, Napoli, Bari e Palermo; in ogni città i 150 bambini selezionati si sfideranno in diverse prove di costruzione fino all’elezione di un vincitore per categoria e i finalisti accederanno alla finale prevista a Milano per la fine di giugno.