ssss

Piacenza Bricks. Il bilancio del primo anno del LUG emiliano

By admin, 13/12/2014

Si chiude il 2014 e per Piacenza Bricks, il LUG (Lego Users Group) emiliano fondato nella primavera di quest’anno, è tempo di bilanci. L’associazione ha subito raccolto l’entusiasmo della popolazione e delle istituzioni locali, in particolare il Comune di Piacenza, riuscendo a dare vita a due eventi in pochi mesi. In giugno, grazie alla stretta collaborazione con gli organizzatori dei Venerdì Piacentini e con l’assessore al commercio del Comune di Piacenza – Katia Tarasconi – Piacenza Bricks ha realizzato l’evento “Venerdì Mattoncini”, una festa dedicata ai LEGO che ha coinvolto oltre 20.000 persone. In una cornice unica ricavata sotto i portici di Palazzo Gotico, in piazza Cavalli a Piacenza, gli associati e i partner di Cremona Bricks hanno potuto esporre i loro diorami all’aria aperta. In quella occasione è stata realizzata un’imponente area gioco per i bambini di tutte le età che è stata letteralmente presa d’assalto fino a mezzanotte.

Non paghi, gli indomiti associati di Piacenza Bricks hanno voluto realizzare anche un evento invernale. Anche in questo caso il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi, e la giunta comunale hanno sostenuto l’iniziativa contribuendo con una location d’eccezione. L’auditorium S.Ilario, ricavato in un’antica chiesa nel cuore di Piacemza, ha ospitato la prima edizione di “Piace Mattoncini”, evento indoor invernale che ha coinvolto oltre 7.000 visitatori in un weekend.
Per questa seconda manifestazione è stata realizzata un area gioco pick’n’build ancora più grande di quella estiva… ma non è bastata a contenere l’entusiasmo e la voglia di giocare dei bambini giunti anche dalle province confinanti.

Il club si sta già preparando alla seconda edizione di “Venerdì Mattoncini”, prevista per la fine di giugno 2015, e alla seconda edizione di “Piace Mattoncini” che sarà ospitata in una location più capiente di S.Ilario. Nel prossimo anno l’associazione organizzerà anche un piccolo tour per i comuni della provincia di Piacenza e parteciperà ad alcune fiere ed esposizioni sul territorio italiano.

What do you think?

You must be logged in to post a comment.